IL VERBO DEI GURU DEL MANAGEMENT (2° parte)

In occasione del Word Business Forum c'è stata la possibilità di ascoltare, tutte insieme, personalità di spicco del mondo del management internazionale (Giuliani, Porter, Welch, Kotler, Peters, Dallocchio e Covey).

Ora vi proponiamo l'intervento di Michael Porter, massimo esponente delle teorie legate alla strategia aziendale.

Nel suo intervento Porter sottolinea un malessere presente nel business di oggi: anche se tutti i manager ormai accettano che si debba avere una strategia per la conduzione aziendale, secondo una recente indagine più della metà delle aziende non hanno dei piani chiari. 

La strategia però, sottolinea Porter, non è l'obiettivo dell'azienda, la strategia è il mezzo per arrivare all'obiettivo. E' la determinazione del vantaggio competitivo e la descrizione del modo con cui lo si vuole utilizzare. La strategia è la descrizione di una strada chiara a lungo termine che permette di comunicare a tutti i collaboratori la direzione, quindi utile anche per guidare l'esecuzione operativa.
E' necessario quindi fissare in maniera chiara gli obbiettivi da raggiungere.


Per approfondire l'argomento vi invitiamo a leggere la 3° parte dell'articolo 

Per maggiori informazioni non esiti a contattarci (m.cernuschi@simcoconsulting.it - Tel. 02 39325605).

Articoli Network