ROCHE DIAGNOSTICS - RIORGANIZZAZIONE DEL MAGAZZINO PRODOTTI FINITI

IL CLIENTE

Lo studio è stato commissionato a Simco da ROCHE DIAGNOSTICS S.P.A. azienda leader nella produzione e nella commercializzazione di attrezzature e prodotti reagenti per l'esecuzione di analisi cliniche. 

L'intervento è stato progettato ed è in fase di realizzazione con l'assistenzaSimco. 

DESCRIZIONE DEI PROCESSI

La produzione è sviluppata in diversi stabilimenti ubicati in alcuni paesi europei.

Nel magazzino Prodotti Finiti presso la sede di Monza sono stoccati tutti i prodotti (attrezzature e reagenti) per la distribuzione in ambito nazionale. Il magazzino è sostanzialmente diviso in due settori fisicamente separati:

  • attrezzature e parti di ricambio
  • reagenti e prodotti consumabili.

Nell’edificio del magazzino è collocato anche un laboratorio per le riparazioni delle apparecchiature a sostegno del servizio assistenza.

OBIETTIVI

Gli obiettivi dell’intervento sono riassumibili nei seguenti punti:

Individuare gli interventi organizzativi e tecnologici per aumentare l’efficienza operativa nelle attività del magazzino reagenti e prodotti consumabili, nel rispetto dei vincoli impiantistici e di lay-out esistenti, senza influenzare negativamente il servizio, sia in termini di servizio sia di qualità

Assistere l’Azienda nelle fasi di implementazione delle nuove metodologie di lavoro coordinando le attività dei fornitori di sw e impianti tecnologici

Formare il personale all’utilizzo delle nuove metodologie e dei nuovi strumenti di lavoro

METODOLOGIA E RISULTATI

Simco ha:

  • analizzato con cura tutti gli elementi della catena logistica Aziendale (gestionali, organizzativi, operativi)
  • assunto i vincoli di progetto fisici e organizzativi
  • effettuato un’analisi dei cicli di lavoro per le fasi di ingresso e di uscita
  • suggerito, dopo aver confrontato con il gruppo di lavoro i risultati:

1. l’impiego di nuovi strumenti di lavoro (terminali RF in ausilio agli operatori) nelle fasi di
ingresso, allestimento e ripristino del posto picking, realizzando un up grade della
struttura dipartimentale per la gestione operativa di magazzino (sw di warehause
management) che, collegata con il calcolatore di gestione aziendale, sovrintende e
ottimizza tutta l’attività di magazzino
2. l’introduzione di nuove metodologie di lavoro (pick e pack) nella fase di allestimento degli
ordini
3. la razionalizzazione di alcune procedure

  • sviluppato e seguito tutte le attività esecutive finora eseguite (progetto di dettaglio, definizione delle specifiche funzionali del sw di gestione operativa, contatti con i fornitori).

Simco sarà impegnata anche nelle successive fasi (analisi di dettaglio, implementazione delle nuove procedure, collaudi di accettazione, misurazione dei risultati).

Se vuole maggiore informazioni relativamente a questo caso aziendale e all’eventuale applicazione nella Sua azienda, non esiti a contattarci.

Tags: gestione magazzino

Articoli Magazzino