ENRICO MOLLICA MEDICINALI - CENTRO DI DISTRIBUZIONE AD ALTA VELOCITA'

IL CLIENTE:

La ENRICO MOLLICA MEDICINALI è il più importante distributore di prodotti farmaceutici e di parafarmaco della provincia di Messina; gestisce oltre 20.000 referenze e serve oltre 200 farmacie con una frequenza da 2 a 7 volte al giorno.

L’attività viene svolta in un edificio sito nel centro di Messina e questa localizzazione è giudicata strategica poiché permette di realizzare ottimi livelli di servizio alle farmacie della città: per questo motivo, pur soffrendo di spazi carenti si è voluto attivare in questo sito un importante processo di potenziamento e di razionalizzazione.

OBIETTIVI:

L’obiettivo della E. Mollica Medicinali consiste nel cercare di aumentare la capacità di stoccaggio, soprattutto in virtù dell’aumento del numero e dei consumi di referenze voluminose, e di migliorare l’efficienza operativa mediante l’apporto di automazione e meccanizzazione pur sapendo che gli allestitori automatici, tipici del settore, richiedono più spazio rispetto ai classici criteri di preparazione totalmente manuale degli ordini. In particolare si vogliono ottenere dei tempi di preparazione degli ordini molto contenuti così da garantire tempi di consegna altamente concorrenziali.

METODOLOGIA DI LAVORO:

Simco ha curato tutto il percorso progettuale: dallo studio di Fattibilità, progetto di dettaglio, capitolati ed appalti, assistenza agli acquisti, project management, collaudi di accettazione, assistenza all’avviamento. In particolare, dopo un attento lavoro di ricerca e di analisi dei dati di funzionamento (opportunamente proiettati nel medio termine) si è definito:

  • La convenienza a realizzare una soppalcatura dove ubicare le macchine automatiche di allestimento; tale zona, al fine di minimizzare la tipica difficoltà nello svolgimento dei flussi verticali, è stata equipaggiata con sistemi di trasporto continuo per il collegamento dei contenitori di raccolta ordini con la parte del magazzino a piano terra e con ascensori discontinui (uno per i pallet ed uno automatico collegato direttamente ai banchi di spunta per i colli) per l’ingresso merci.
  • Il numero delle referenze da meccanizzare e la tipologia delle macchine e dei canali di allestimento.
  • Di realizzare la zona manuale, destinata alle referenze voluminose e a più bassa movimentazione, con trasportatori meccanizzati dotati di sistema a decision point. Questa tecnica ha permesso di ottenere degli ottimi livelli di produttività nella zona manuale, abbinandoli ad un basso tasso di difettosità.
  • Di applicare un avanzato software di gestione operativa per il governo degli ingressi (spunta e messa a dimora), dei prelievi manuali, dei rimpiazzi, della mappatura di minuterie e voluminosi e di tutte le altre funzionalità tipiche dell’operatività del settore. Questo software permette anche di bilanciare il carico di lavoro tra i settori di allestimento e di valutare la “convenienza allocativa” cioè di indicare se un determinato prodotto si trova in una zona ottimale del magazzino in relazione alla sua intensità di prelievo (automatico/manuale, lontano/vocino rispetto al convogliamento di prelievo).
  • Il fabbisogno della forza lavoro, la sua articolazione per mansioni ed attività, gli orari e i turni di lavoro.

RISULTATI:

Tutto il percorso del progetto, dalle fasi decisionali a quelle realizzative, è durato circa 20 mesi permettendo alla E. Mollica Medicinali di effettuare la trasformazione, studiata per successione di fasi, senza mai ne interrompere ne penalizzare il servizio ai clienti.

I benefici si sono dimostrati subito evidenti sul piano dell’accuratezza, dell’efficienza e dei tempi di preparazione degli ordini così da permettere la consegna dei tempestiva medicinali alle farmacie e di aumentare la competitività rispetto ai concorrenti.

Se vuole maggiore informazioni relativamente a questo caso aziendale e all'eventuale applicazione nella Sua azienda, non esiti a contattarci (m.cernuschi@simcoconsulting.it - Tel. 02 39325605).

Tags: gestione magazzino

Articoli Magazzino