COSTO E VALORE DEL PROGETTO LOGISTICO

Il progetto nella Logistica è aumentato in complessità nel corso degli anni: i parametri su cui misurare la qualità della sua elaborazione sono aumentati di numero e di integrazione con i processi che riguardano il prodotto. In aiuto al progetto sono intervenute, con un forte impatto positivo, la facile trasmissibilità delle informazioni e la velocità delle nuove tecnologie nell`elaborare, organizzare e archiviare dati.
 
La metodologia - ovvero la modalità intellettuale con cui si affronta la progettazione - non è invece sostanzialmente cambiata; si è solo adattata all'utilizzo dei nuovi strumenti a disposizione; primo fra tutti l'informatica, ormai presente in ogni comparto del pensare umano.
 

Ed è la disponibilità di questi nuovi strumenti che sovente genera un profondo 'malinteso'...

Abbiamo a disposizione grandi risorse da utilizzare - informazioni e comunicazioni globalizzate e istantanee, computer molto potenti e software delle più svariate tipologie, capacità e costo; possiamo indagare a fondo e con precisione puntuale su fenomeni dai contorni anche sfumati - ma si nota spesso che, proprio a causa di questo grande “malinteso”, che dota il progettista di velocità esecutiva, il Committente tende ad investire sempre meno denaro per retribuire il tempo e le idee, dando per scontato che l’ideazione si possa fare in fretta, bene, e in modo ineccepibile; purtroppo non è così.

L’aumentata complessità del progetto e la forte integrazione fra le molte componenti che concorrono al risultato finale la fanno da padrone e assorbono grandi risorse intellettuali; il risultato finale solitamente è di buona qualità ma richiede tempo e rigore; è vero che le conclusioni si ottengono velocemente, ma occorre sempre più tempo per decidere come ottenere i risultati più interessanti, e per interpretare correttamente la propria elaborazione.

L’equazione “tanti strumenti di qualità, poco tempo per fare dei buoni progetti” non è esatta.

E’ infatti sempre la quantità di “intelligenza” - e, ad “intelligenza” costante, il tempo a disposizione per lavorare - che si dedica ad uno studio che ne determina la maggiore o minore qualità. E’ quindi assai improbabile che in poco tempo – leggi anche “con poco riconoscimento economico” - si svolga bene un compito che affronta argomenti complessi.

Ma, purtroppo, questo è un vizio di civiltà: l’Italia, in particolare, è portatrice di una scarsa considerazione del mondo delle idee e, infatti, investe poco in ricerca declassando, nei fatti, l’attività intellettuale fra le cose meno utili e remunerate. Se fra i Paesi della comunità europea ci collochiamo agli ultimi posti nel rapporto fra investimenti in Ricerca e P.I.L., è assolutamente probabile avere un abito culturale del tutto simile per i meno importanti progetti nella Logistica.

COSTO E VALORE DEL PROGETTO LOGISTICO 

SIMCO SRL Via Durando 38 - 20158 Milano
tel. 02 39325605 -fax 02 39325600
E-mail: simco@simcoconsulting.it - Sito: www.simcoconsulting.it

Articoli Magazzino

Simco Italia  Simco Italia  Simco France