SPEMITAL - POTENZIAMENTO E AUTOMAZIONE DEL CENTRO DI DISTRIBUZIONE FARMACI

La Spemital S.p.A. è un’Azienda leader della distribuzione intermedia del farmaco che opera, dal 1954, nel Lazio dalla sede di Frosinone. Oltre che per l’elevato livello di servizio che riesce ad erogare ai propri clienti in termini di ampiezza della gamma, accuratezza del lavoro, velocità e precisione delle consegne l’Azienda si è sempre caratterizzata per l’attenzione all’efficienza dotandosi di attrezzature, impianti e prodotti software sempre al massimo stato dell’arte.

Nell’estate del 2009, al momento di lanciare il progetto per il raddoppio della superficie del Centro di Distribuzione, per evitare di fare passi falsi nei confronti di una iniziativa che avrebbe avuto un impatto importante sui risultati operativi dei prossimi anni ha incaricato Simco Consulting di assisterla in tutto il percorso progettuale, dallo Studio di Fattibilità (dove vengono prese le decisioni su che cosa fare) al Project Management della realizzazione (progetto esecutivo, specifiche tecniche, assistenza agli acquisti, supervisione del cantiere logistico, assistenza all’avviamento e ai collaudi).
Lo Studio di Fattibilità, dopo aver rilevato ed esaminato i dati di funzionamento (flussi, giacenze, produttività, coperture, ABC, etc.), i processi e le specifiche necessità, ha valutato una serie di soluzioni alternative che, a seguito di una loro attenta valutazione, hanno permesso di:

  • definire le dimensioni e le caratteristiche generali dell’ampliamento, compatibilmente con il vincoli del Piano Regolatore, sia per quanto concerne l’edificio sia per la viabilità aziendale (nuove zone di carico e scarico, parcheggi, etc.)
  • individuare i sistemi di stoccaggio e movimentazione più consoni alle necessità dei flussi aziendali e compatibili con un adeguato ritorno dell’investimento
  • definire i principi operativi ed i supporti ITC
  • quantificare l’investimento complessivo necessario per la riorganizzazione logistica
  • determinare le fasi di realizzazione (aspetto particolarmente delicato per evitare possibili disservizi)

Il nuovo Centro di Distribuzione di Spemital (magazzino automatico) si sviluppa su una superficie complessiva di circa 4.000 mq. coperti ed è stato attrezzato con un allestitore automatico tipo A Frame con oltre 2.000 canali, una zona per i prodotti a lenta movimentazione equipaggiata con un sistema con 7 decision point, un fine linea completamente automatizzato  con sistemi meccanizzati di chiusura ed etichettatura delle casse di spedizione ed un sorter di smistamento di 14 canali per alimentare le linee di spedizione, un convogliamento meccanizzato per l’evacuazione dei cartoni vuoti e l’inoltro al compattatore.

Spemital1

Tutte le operazioni che richiedono l’interevento di persone (ricevimento e controllo, messa a dimora, rimpiazzi, prelievo nelle zone decision point., gestione resi ed altre secondarie) sono governate da un avanzato software di gestione operativa (WMS) supportato dalla trasmissione delle informazioni in RF (Radio Frequenza) e dalla scansione dei codici a barre dei prodotti e delle locazioni; in questo modo si è realizzato un magazzino “paperless” e gli operatori ricevono le indicazioni e comunicano col sistema di governo prevalentemente tramite terminali palmari.

Dopo l’ottenimento delle necessarie autorizzazioni edilizie si è proceduto alla realizzazione dell’edificio e quindi ad una delicata fase di trasformazione che ha previsto una serie di azioni di montaggio, spostamento, smontaggio, rilocazione funzionale di aree del Centro di Distribuzione, spostamenti di prodotti, etc. con l’accortezza di non penalizzare mai l’attività quotidiana.

Alla metà di settembre di quest’anno si è potuto procedere allo start up del Centro di Distribuzione completamente ristrutturato con piena soddisfazione della Spemital che ha potuto riscontrare una decisa riduzione dei tempi di allestimento e un aumento complessivo dell’efficienza operativa.

Spemital

 

Articoli Magazzino